Croccole Findus

Pubblicato il da ondamagisblog2

Proprio in questa settimana il Simply Sma ha attivato parecchie interessanti offerte, che mi sono precipitata a cogliere: ottime birre, ottimi detergenti per la pulizia della casa, prodotti per pulizia e la cura della persona e alimentari di diverso genere a prezzi stracciatissimi, comprese queste CROCCOLE FINDUS in vendita a soli € 2,79!

 

In realtà, non ne avevo bisogno, poiché il congelatore è già pieno, ma dato che le ho gustate qualche altra volta, quando ero a Milano per l'università o quando vado in vacanza dai miei, essendo giusto il lunedì il giorno libero di mio marito, ne ho approfittato per farmi scarrozzare a destra e a manca per accontentarmi e... accontentarSI!

Insomma, tornando al prodotto che sto per recensire, ho già detto che non avevo in programma di acquistarlo, perché dovendo riprendere una dieta disintossicante, per eliminare almeno i kiletti in più accumulati in questi ultimi tempi, non dovrei mangiare prodotti impanati, poiché non previsti nella dieta, essendo la pastella di questi altamente calorica! Nei casi in cui ingurgiti questi pasticci, devo evitare di accompagnarli con il pane ed altri prodotti contenenti carboidrati, compresi i soliti crackers integrali previsti a colazione! Dato, però, che non ho ancora iniziato a farla in modo sistematico, a causa delle numerose volte in cui sono costretta a  stare fuori casa fino a tardi e  che mi veniva offerto ad un prezzo simile, ne ho approfittato al volo, essendo anche da molto che non le acquistavo. Ecco perciò, ora, la mia descrizione sulle

 

 

CROCCOLE FINDUS

Il loro prezzo, come già detto, è stato di € 2,79, ma al Kg costano € 6,98.

Erano presenti in due varianti: classiche e agli spinaci. Io ho preferito le classiche, per evitare ulteriori calorie in più. ^_^

Sulla scatola, dai toni blu, celeste e bianco, è raffigurato il solito Capitan Findus, classico logo della casa di produzione, mentre, in primo piano, sono raffigurate le CROCCOLE tagliate opportunamente, per dar modo di mostrare come son fatte: solo merluzzo, all'interno e, all'esterno, avvolti da croccante panatura.

I filetti contenuti sono quattro. Il loro peso complessivo è di 400 g.

 

Di sapore sono molto simili ai bastoncini (che ho già recensito), non per niente si tratta sempre di merluzzo! Non male, direi. Li mangerei molto più spesso se non avessero quella ricca e buona panatura attorno!

 

Ed è proprio a causa dell'impanatura che salgono le calorie! In questi filetti di merluzzo, altrimenti detti CROCCOLE, infatti, pur se cotti al forno - come indica la scatola -, per pezzo, sono contenute ben 180 kcal!  Sono, sì, ricche di proteine, ma ciò non toglie che non siano adatte a chi deve seguire un regime ipocalorico.

 

Il contenuto nei filetti, - garantisce la Findus -, è il merluzzo più pregiato, come il Merluzzo Sudafricano e il Merluzzo dell'Oceano Indiano (54%), il quale amalgama, mescolato a farina di grano tenero, acqua, olio di semi di girasole, sale, lievito naturale, glutine di frumento e olio vegetale, ha fatto in modo da far venir fuori questo croccante e gustoso secondo piatto, che può essere cotto in vari modi:

 

- in FORNO, disponendo le CROCCOLE ancora surgelate in una teglia, con carta da forno sottostante, in forno preriscaldato a 220°C, lasciandole cuocere per 20 minuti. Anzi, la scatola suggerisce perfino che l'ideale è cuocerle prima per 15 minuti da un lato, quindi, girarle per farle cuocere per altri 5 dall'altro. La cosa migliore è che - sempre secondo il consiglio riportato -, alla fine di questi 20 minuti, si passi ad un giro di grill in microonde, giusto per completare la cottura. Otterremo così il nostro secondo con circa il 30% di grassi in meno rispetto alla frittura!

 

- Infatti, le CROCCOLE si possono gustare anche in PADELLA, adagiandole, ancora surgelate, sul fondo ricoperto da olio caldo, friggendole a fuoco moderato per circa 10 minuti, ovviamente rigirandole a piacere.

 

La casa di produzione è sempre la Findus con un sito preciso, www.findus.it, e un call center, con numero verde, al servizio dei clienti, rispondente al seguente n° 800.016372.

 

La distribuzione, anche per l'Italia, è curata dall'onnipresente Unilever, multinazionale tedesca, anche se le CROCCOLE vere e proprie sono prodotte dalla Team 40, con sede a Cape Town, nello stabilimento di Auckland, Street-Paarden Eiland, in Sud Africa.

 

É tutto per questo prodotto, non mi resta che augurare buon appetito a tutti!  

Con tag Food

Commenta il post

monica c. 12/15/2012 17:03

non mi piace il pesce! ciao e buona domenica...