Nivea Creme

Pubblicato il da ondamagisblog2

Immagine-333.jpgIl giorno della partenza da Milano centrale, per le vacanze natalizie 2011, nonostante il gelo polare, la stazione pullulava sempre di tantissima gente, tra cui anche delle giovani dimostratrici addette alla distribuzione di campioncini di svariati prodotti. Uno di questi è stata la crema NIVEA CLASSICA, la prima ad essere proposta dalla ditta tedesca.

La crema NIVEA a cui alludo è quella classica nella scatolina tonda di metallo il cui colore è tutto blu. Al centro del coperchio vi è il logo “Nivea Creme”, la cui ultima parola è in un corsivo svolazzante bianco, come il nome del prodotto.

Le scatoline dei campioncini ottenute sono state 2: una per me e una per mio marito, che l'ha ceduta subito a me. ^__^

I ml di ciascuna sono 10. La scadenza, una volta aperta, è di 12 mesi. Il prezzo della scatola standard in commercio (da 50 ml), attualmente, si aggira intorno ai 2,503 €.

Una volta tolto il coperchio, troveremo la base contenente la crema, coperta da un foglio di alluminio, che la sigilla e protegge. Non vi consiglio di toglierlo tutto subito, ma di scoprirlo poco alla volta, giusto quel tanto che si consumerà man mano; e poi, una volta prelevata la quantità che serve, riporlo sulla base onde evitare il seccarsi della crema stessa.

La crema è di colore bianco, inodore, morbida e pastosa in mano, adatta a tutti i tipi di pelle e parti del corpo, il che vuol dire che si può applicare anche sul viso e sulle mani, senz'alcun timore, perché non contiene conservanti, bensì Eucerit, una sostanza che dona idratazione e morbidezza alla pelle, affinché resti pura, morbida e fresca, dice il sito (nivea.it). Inoltre, è dermatologicamente testata, ma non mi risulta se sia su animali o meno, perché non compare il caratteristico logo del coniglietto raggomitolato su sé stesso, sulla scatola.

Io la uso soprattutto sulle mani e sul viso, se non c'è una crema apposita in casa o sono fuori. Infatti, una di queste 2 scatoline campioncino me la porto sempre in giro, se capita di dover pranzare fuori e lavarmi i denti, perché, a causa della loro minuscola dimensione, si possono infilare dappertutto e io, che ho la pelle molto secca, dopo lavati i denti, mi ritrovo sempre con gli angoli della bocca screpolati, per cui mi necessita un pizzico di crema idratante da applicare proprio lì, per prevenire ulteriori screpolature. E, usandola così poco, si spiega come mai mi stia durando così a lungo la sola prima scatolina.

L'effetto ottenuto è sempre stato apprezzabile e soddisfacente, anche se per l'uso che ne faccio preferirei creme liquide, però non posso dire assolutamente niente di male sull'efficacia di questa crema NIVEA. I problemi per me sorgono quando sono fuori casa e devo subito mostrarmi. L'imbarazzo per la visibilità della crema che si vede agli angoli della bocca o sulle mani scivolose e appiccicose, che impediscono di toccare qualsiasi oggetto o dare la mano a qualcuno, è palese. Infatti, nonostante tutti i pregi elencati, la NIVEA CREME ha il difetto di non assorbirsi subito e di lasciare sempre un sottile strato di unto sui punti dov'è stata applicata. Il che vuol dire che si vede, se è in faccia, e non si possono subito indossare i vestiti, se è sul corpo.

Consiglio, pertanto, di fare uso di questa crema solo se si ha il tempo necessario per farla assorbire e asciugare del tutto. Ecco perché prima ho scritto che preferisco le creme fluide, che si assorbono più facilmente e velocemente, pur dando gli stessi risultati. Ma di creme fluide la Nivea ha una vasta gamma da offrire ai clienti di ogni fascia d'età, che v'invito a prendere in considerazione se, come me non amate molto le creme pastose e dense.

E adesso, eccoci agli INGREDIENTI, che molti vorranno sapere:

 

Aqua, Paraffinum Liquidum, Cera Microcristallina, Glycerin, Lanolin Alcohol (Eucerit), Paraffin, Panthenol, Decyl Oleate, Octyldodecanol, Aluminum Stearates, Citric Acid, Magnesium Sulfate, Magnesium Stearate, Parfum, Limonene, Geraniol, Hydroxycitronellal, Linalool, Citronellol, Benzyl Benzoate, Cinnamyl Alcohol.

 

A questo proposito, è giusto far sapere che, nel sito, la casa di produzione, la Beiersdorf, tiene a sottolineare che gli ingredienti dei propri prodotti sono costantemente sottoposti a revisioni e, anche se sul sito sono elencati, per ciascun prodotto, per una certezza più precisa, è meglio far riferimento a quelli riportati sulla confezione del prodotto acquistato. Nel mio caso gli ingredienti elencati sono questi, esattamente come riportati nel sito.

NIVEA CREME è un prodotto Beiersdorf, la ditta tedesca sita ad Amburgo;

il sito web italiano dov'è possibile visionare questo e tutti gli altri prodotti Nivea è:

 www.nivea.it.

Commenta il post

Mara 10/29/2012 18:16

Una bella carrellata di ottimi prodotti

mara 10/16/2012 01:32

Ciao l'iscrizione alla community non mi è arrivata comunque da quel che vedo risulti in quanto puoi pubblicare in community ed io vedo i tuoi post...ciao

Laura 10/14/2012 12:22

Paraffina a parte, se io me la metto sembro una che ha fatto 30 Km di corsa sotto il sole in pieno agosto, divento lucidissima... e poi mi riempio di punti neri :-(

monica c. 10/14/2012 10:27

un classico da anni... sto partendo per una decina di giorni. ci sentiamo quando torno